Come usare a norma di legge i miei articoli

 

Innanzitutto dichiaro che tutto ciò che scritto su questo blog (e sulla rivista in pdf che invio agli iscritti alla newsletter) è frutto del mio ingegno ed è originale al 100%, cioè non è stato copiato da altre fonti. Pensieri e citazioni altrui sono riportati con la dovuta menzione dell’autore.

Inoltre: tutto ciò che è scritto su internet non è “di pubblico dominio” – come pensano in molti – ma è soggetto alla legge internazionale sul diritto d’autore (legge 22 aprile 1941, n. 633) e la trasgressione di questa norma, oltre a rappresentare una mancanza di rispetto verso il lavoro degli altri, è punibile legalmente quindi chi vuole divulgare contenuti altrui è tenuto a citare la fonte. Non chiedo altro: solo di citare l’autore e il blog, d’altronde se qualcuno copiasse ciò che scrivi senza menzionarti saresti felice? Credo di no!

Quindi… qui di seguito le modalità per utilizzare gli articoli in modo coretto.

CONDIVISIONI SU INTERNET

Sono consentite condivisioni di link e condivisioni di citazioni (o di piccole porzioni dei miei testi) purché siano sempre accompagnate dalla menzione dell’autore e del blog (anche quando mettete il link).

Altre modalità di condivisione (es. copia e incolla di un articolo integrale, screenshot ecc.) non sono consentite (ma se sei interessato a quello che scrivo e vuoi che appaia nel tuo sito contattami e ne parliamo).

Foto by Pixabay

USO COMMERCIALE, TRADUZIONI E OPERE ARTISTICHE DERIVATE

E’ vietato:

1) l’uso dei miei testi per scopi commerciali e pubblicitari; 

2) la traduzione di essi;

3) opere artistiche e creative derivate dai miei contenuti

(se però sei interessato ad un utilizzo che rientri in una di queste categorie contattami e ne parliamo).

 

UTILIZZO A FINI DI STUDIO

I miei articoli possono essere usati, insieme ad altre fonti, per studiare ed elaborare tesi, ricerche e tesine;  tuttavia la rielaborazione non deve essere un mero scopiazzamento eseguito “cambiando le parole” (come va molto di moda adesso) ma devi metterci del tuo, ovvero deve essere la creazione di un prodotto nuovo ed originale, fatto comparando – e citando – le varie fonti (altrimenti ciò che crei è più simile a un plagio).

Se hai dubbi su come utilizzare un mio contenuto scrivimi a verdesperanzablog@libero.it

Foto by Pixabay

Per approfondimenti:

– Chiara Beretta Mazzotta Citare, non copiare! Attenzione ai testi altrui 

 – Riccardo Esposito Come nuotare in un oceano di copioni

Scritto da: dott.ssa Dhyana Cardarelli – Verde speranza blog (www.verdesperanza.net)

[Ultimo aggiornamento alla pagina: 12 febbraio 2021, ore 22:20]

© Dott.ssa Dhyana Cardarelli – Verde speranza blog (www.verdesperanza.net). Tutti i diritti riservati. E’ severamente vietato riprodurre qualsiasi testo del blog altrove – anche modificando le parole  – senza citare la fonte. —> Se non vuoi incorrere in sanzioni, vai a  Come usare a norma di legge i miei articoli.  Verde speranza blog utilizza appositi programmi per trovare eventuali copie illecite dei contenuti di questo sito.

Tutte le foto presenti in questo sito sono state prese da Pixabay.

ABBONATI GRATUITAMENTE ALLA MIA RIVISTA

Servizi online

Se ti è piaciuto quello che ho scritto condividilo!
Torna in alto
error: Content is protected !!